Sicurezza

Tutelarsi dalle truffe > in pillole
Acquistare e vendere online può essere un buon modo per fare affari e trovare l’occasione.
Tuttavia si è più esposti alle truffe. In fase di acquisto e vendita su cercaetrova.ch consigliamo di tenere presente i seguenti accorgimenti:
1. Incontrarsi di persona. Questa semplice regola può, nel 99% dei casi, evitare un tentativo di truffa. Infatti se il venditore/l’acquirente non è disponibile ad un incontro significa che c’è qualcosa di poco chiaro.
2. Non trasferite mai delle somme di denaro via Western Union, MoneyGram o simili, perché le transazioni non sono tracciabili. Evitate i pagamenti tramite assegno, sia in veste di acquirenti che di venditori. Meglio i contanti!
3. Spesso i truffatori affermano di trovarsi all’estero. Non inviate MAI prodotti o denaro all’estero.
4. Usate il buon senso! Se l’offerta di un acquirente/venditore sembra troppo allettante per essere vera, o se vi offrono una cifra superiore rispetto alla vostra richiesta… diffidate!
5. Diffidate se l’acquirente/venditore si rende disponibile solo per e-mail e non telefonicamente.

Qualche consiglio in più
• Attenzione al testo, se è incompleto e sgrammaticato. Attenzione anche alle richieste iniziali “vaghe”, ad esempio a “l’oggetto” o “il prodotto”.
• Richiedete al venditore tutte le informazioni riguardanti la garanzia, lo stato e la funzionalità dell’articolo.
• Visionate il prodotto. Non affittate un appartamento o una casa senza averla vista internamente, e non acquistate nulla di costoso prima di averlo visionato di persona. Non fidatevi di fotografie.
• Esigete un regolare contratto di vendita, soprattutto in caso di articoli costosi e controllate i rispettivi documenti necessari.
• Prima di spedire un articolo, assicuratevi di aver ricevuto il pagamento. In caso di dubbi contattate la vostra banca. Non accettate una semplice conferma bancaria inviata dalla controparte, potrebbe essere un falso.
• Fate attenzione ai pagamenti in eccesso. Una tattica molto comune è proprio quella di inviare un assegno indicante una somma in eccesso e la richiesta di inviare il resto. Bene, in questo caso state certi che l’assegno sarà un falso.
• Non accettate nessuna conferma di pagamento o di spedizione inviata tramite e-mail. Possono essere facilmente contraffatte o contenere link dannosi. Contattate la vostra banca o il vostro ufficio postale per accertare l’avvenuto pagamento o spedizione.
• Cerca e Trova non garantisce l’esito delle transazioni effettuate, non certifica venditori/acquirenti, non fornisce alcuna protezione ai vostri pagamenti. Se qualcuno dovesse dichiarare il contrario di quanto sopra sta probabilmente tentando di truffarvi. Alcuni potrebbero persino inviare delle false email dichiarando che il sito si rende garante della transazione. Non dategli peso e non lasciatevi abbindolare.
• Ignorate eventuali SMS con i quali vi viene chiesto di contattare un potenziale acquirente/venditore tramite e-mail.
• Un dettaglio da non sottovalutare: se la risposta ad una richiesta viene firmata con un nome diverso da quello indicato nell’annuncio diffidate e fate attenzione.
• Non lasciatevi mai mettere fretta nella conclusione di una compravendita.
• Attenzione a quanti offrono un prodotto/oggetto gratuitamente a condizione che paghiate voi i costi di spedizione.
• MAI inviare informazioni riservate tramite e-mail o SMS! Esempio: password, numeri di conto e di carte di credito nonché copie della carta d’identità e del passaporto.
• Diffidate da qualsiasi persona che si nomina “garante”. Le transazioni avvengono solo tra utenti.

Maggiori informazioni
Per maggiori informazioni relative alla sicurezza sul sito cercaetrova.ch contattateci.
Per approfondire la tematica sulla sicurezza in Internet potete consultate i seguenti link:
⋅ Prevenzione Svizzera della Criminalità
⋅ Lista di controllo “Acquisti sicuri online” (PDF)
⋅ Servizio di coordinazione per la lotta contro la criminalità su Internet
⋅ Voce di Wikipedia relativa al phishing

Qualche esempio di truffa
Pagamenti in eccesso – Vi contatta qualcuno offrendosi di acquistare il vostro prodotto. Ricevete un assegno o un trasferimento di denaro in eccesso rispetto al valore indicato. Attenzione! Potrebbe essere un tentativo di truffa. Vi verrà senz’altro richiesto di spedire il prodotto acquistato e il resto del denaro in eccesso perdendo così sia il prodotto che i soldi.
Venditore/Acquirente all’estero – Trovate l’auto dei vostri sogni e contattate l’inserzionista per organizzare un incontro. L’inserzionista vi risponde che al momento si trova all’estero e così anche l’auto in vendita. Si presta ad farvi pervenire l’auto con una ditta di trasporti a condizione che voi paghiate un anticipo per la spedizione. Il saldo potrete tranquillamente versarlo dopo la consegna. Attenzione! Molto probabilmente l’auto non verrà mai consegnata!

Beni rubati
Se dopo aver acquistato un oggetto da Cerca e Trova.ch vi accorgete o vi viene il dubbio che il prodotto acquistato potrebbe essere rubato, contattate la stazione di Polizia più vicina. Così come se dovesse capitarvi di vedere online oggetti di vostra appartenenza, e quindi rubati a voi.

Devices
App Store